Earth Day Italia organizza il Contest in oggetto per individuare progetti, lavori artistici e reportage che
testimoniano una meritevole opera di consapevolezza e partecipazione attiva dei giovani alle soluzioni
delle sfide globali intraprese con l’Agenda 2030 dalle nazioni del mondo. Earth Day Italia assegnerà il
riconoscimento Ambasciatore della Terra a tutte quelle scuole, classi o gruppi di studenti che nel corso
delle loro attività scolastiche hanno realizzato progetti relativi ad uno o più Obiettivi dell’Agenda 2030.
I progetti scolastici non devono essere realizzati in modo esclusivo per il Contest, possono partecipare
tutti i progetti costruiti con associazioni/istituzioni e/o progetti che trattano uno o più obiettivi dell’Agenda
2030: il Contest mira a valorizzare l’impegno delle scuole e dei giovani sui temi della sostenibilità
ambientale e di Educazione civica rappresentando un’occasione per ricondurre tutti gli sforzi educativi
delle scuole al nuovo linguaggio dell’Agenda 2030 e a sentirsi parte di questo grande piano d’azione per le
persone, il pianeta e la prosperità.
Potranno concorrere gli alunni che, guidati dai docenti referenti, invieranno entro il 1 Marzo 2024 un
video in cui vengono presentati o raccontati i progetti legati ad uno dei 17 obiettivi dell’Agenda 2030
Il Video deve avere le seguenti caratteristiche tematiche e tecniche:

  1. ispirarsi ad almeno una delle aree indicate nel precedente paragrafo che racchiudono i 17 obiettivi
    dell’agenda 2030:
    ● persone
    ● prosperità
    ● pianeta
    ● pace
    ● partnership
  2. essere realizzato da gruppi di alunni della stessa classe o di classi diverse con il coordinamento
    dei docenti;
  3. i video possono raccontare gli elaborati realizzati con qualsiasi tecnica e forma espressiva ispirati
    ai temi del Contest; solo a titolo esemplificativo e senza porre limiti alla creatività degli studenti e
    dei loro insegnanti, i lavori potrebbero essere:
    ● elaborati fotografici e artistici come disegni o dipinti e/o collage di entrambi
    ● racconti di percorsi di Educazione Civica e reportage (per esempio la pulizia del parco
    scuola, l’organizzazione della raccolta differenziata personale o comunitaria, azioni di aiuto
    e collaborazione ecc.) realizzati anche come interviste, piccoli cortometraggi o come
    laboratori teatrali
    ● canzoni, fiabe, storie e racconti di fantasia o di vita reale
    ● testimonianze e cronache
  4. Note tecniche:
    ● massimo 3 minuti
    ● si possono realizzare video anche con lo smartphone o l’i-phone
    ● modalità full HD
    ● in ripresa orizzontale
    ● attenzione ad eventuali fonti di luce dietro i protagonisti
    ● attenzione al volume
    ● per esigenze televisive non devono comparire sui video nessun tipo di logo che non sia
    istituzionale
    Per partecipare al Contest occorre inviare i progetti e gli elaborati realizzati entro e non oltre il 1 Marzo
    2024 esclusivamente in formato video all’indirizzo di posta elettronica [email protected].
    Qualora l’elaborato contenesse file molto pesanti, è possibile usare servizi gratuiti come Wetransfer. Il file
    video salvato seguendo le istruzioni sul modulo di adesione con il nome del progetto dovrà essere, pena
    l’esclusione dal Contest, obbligatoriamente accompagnato da:
    A. MODULO DI ADESIONE compilato in tutte le sue parti.
    B. LIBERATORIA se tra i materiali inviati vi sono immagini relative a minori per permetterne l’uso,
    anche se solo ed esclusivamente ai fini previsti dal Contest secondo l’allegato LIBERATORIA. Sia il
    modulo di adesione sia la liberatoria sono disponibili al seguente link:
    https://www.earthdayitalia.org/festival-delleducazione-alla-sostenibilita/. I docenti che intendono
    partecipare sono invitati a darne comunicazione alla prof.ssa Scopelliti
    ([email protected]). Per ulteriori informazioni è possibile consultare il Regolamento
    allegato e il seguente sito: https://www.earthdayitalia.org/.