Il Ministero dell’Istruzione e del Merito, in collaborazione con l’Ordine dei Giornalisti, bandisce il
concorso di idee “L’Intelligenza Artificiale, tra sfide e opportunità”.
L’iniziativa è rivolta alle studentesse e agli studenti di tutte le classi che, in un gruppo di massimo
quattro persone, sono invitati a sperimentare l’uso dell’IA su uno o più temi di studio o di attualità e a
verificarne le potenzialità e i limiti utilizzando, nella loro analisi e nelle modalità di racconto, gli strumenti
del giornalismo.
Attraverso la produzione di elaborati, i partecipanti dovranno riflettere sull’impatto cognitivo ed
emozionale che l’IA ha su ciascuno di loro, sull’importanza di lavorare sulle fonti per accertarne la
veridicità e l’attendibilità, sulla verifica dell’uso e cessione dei dati personali, cercando di fare un’analisi
critica anche attraverso l’utilizzo degli strumenti deontologici del giornalista e la verifica del rispetto di
parametri quali la verità dei fatti e la completezza dell’informazione.
È prevista la possibilità di presentare gli elaborati secondo due tipologie:
● composizione scritta;
● elaborato multimediale che dovrà essere accompagnato da un documento che esplichi le
motivazioni, le scelte stilistiche e il messaggio che si intende comunicare.
I candidati dovranno inviare l’elaborato, accompagnato dagli allegati A e B, all’indirizzo email
[email protected] entro il prossimo 9 Marzo.
La scheda di partecipazione e la liberatoria (Allegati A e B) sono allegati, assieme al bando completo, alla
presente circolare o sono scaricabili al link:
https://www.indire.it/2024/02/19/sfide-e-opportunita-dell’intelligenza-artificiale-concorso-di-idee-per-le scuole/.
I primi classificati saranno premiati a Roma al Ministero dell’Istruzione e del Merito.