Il XVII Concorso Letterario promosso da AMMI Donne per la salute consiste nell’elaborazione di un saggio/ testo argomentativo, intervista , testo poetico, racconto o pagina di diario in lingua italiana.

La traccia proposta per l’anno 2023/2024 è la seguente:

Un antico adagio masai recita: “Tratta bene la Terra! Non è un’eredità dei nostri padri ma un prestito dei nostri figli”. Le drammatiche conseguenze della crisi climatica hanno suscitato reazioni molto distanti tra loro nel mondo giovanile: da una parte la protesta contro l’irresponsabile comportamento dei padri che hanno mal gestito il “prestito”, dall’ altra l’impegno, con la gara di solidarietà che ha visto i giovani muoversi, novelli “angeli del fango”, in tante emergenze. Rabbia e serietà d’impegno, atteggiamenti antitetici o coesistenti nell’universo giovanile di fronte alla emergenza ambientale?

Gli studenti sono invitati a partecipare in forma individuale utilizzando la modalità espressiva ritenuta più consona; l’elaborato dovrà essere trasmesso unicamente per e -mail e solamente in formato Word, carattere Time New Roman, corpo 11, interlinea 1, massimo 100 righe, all’indirizzo: [email protected], unitamente alla scheda dati allegata alla presente circolare, debitamente compilata, 

L’elaborato dovrà pervenire entro e non oltre il 12 gennaio 2024. 

Ai tre vincitori saranno assegnati premi in denaro. La cerimonia di premiazione avverrà online nel mese di Maggio. Per ulteriori informazioni rivolgersi alla prof.ssa Scopelliti M.R.

AMMI: DONNE PER LA SALUTE